Biella

Il Biellese è tra i pochissimi territori in Piemonte e in Italia ad annoverare due siti Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Oltre al Santuario di Oropa, che fa parte del sistema dei "Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia", anche il Lago di Viverone è parte dei "Siti Palafitticoli Preistorici dell'Arco Alpino".

La provincia e il suo capoluogo offrono, nel loro insieme, numerose e significative testimonianze archeologiche, artistiche e architettoniche, a partire dai complessi dei santuari, adagiati sulle pendici delle montagne e collegati tra loro da lunghe e tranquille strade che offrono bellissimi panorami (sono ben quattro i Parchi Naturali riconosciuti dalla Regione Piemonte).

Il Biellese ha una rinomata tradizione tessile di alta qualità e dispone di hotel attrezzati e di centri congressi per meeting e convention, inseriti in un contesto storico-ambientale di notevole importanza. Ampia è l’offerta per lo shopping sia nel capoluogo e sia in provincia. Quanto all’enogastronomia, negli ultimi anni si è puntato sulla valorizzazione dei prodotti locali (quali la paletta di Coggiola, i canestrelli di Crevacuore, le Navette di Biella), coinvolgendo produttori e ristoratori nell’organizzazione di fiere ed eventi destinati alla scoperta dei prodotti tipici e artigianali.