Novara

Terra d’acque tra i fiumi Sesia e Ticino, la provincia di Novara si estende dalle pianure coltivate prevalentemente a riso alle colline conosciute per i vini doc e docg (Ghemme, Boca, Fara, Sizzano) ai laghi d’Orta e Maggiore, frequentati da un turismo internazionale.

Provincia dal fascino discreto, il Novarese sa offrire ai visitatori, in costante aumento, un mix di storia, cultura, arte, sport e occasioni di shopping nelle principali località, a partire dal suo capoluogo.

Novara, sede dell’Università del Piemonte Orientale, è una città dall’impronta Ottocentesca con i suoi portici tipicamente piemontesi, dominata dalla Cupola di San Gaudenzio, il capolavoro di Alessandro Antonelli e la più alta costruzione del mondo in mattoni. Molto ricco è il tessuto imprenditoriale: la provincia di Novara costituisce il secondo polo produttivo del Piemonte, ha il più importante centro intermodale del nord ovest ed è capofila nazionale nella chimica verde.

Molto apprezzata è l’offerta nel settore dell’enogastronomia, sia per le produzioni di riso, vini e gorgonzola (primo produttore in Italia) e sia per la trasformazione artigianale dei prodotti e il loro utilizzo nell’ampia proposta della ristorazione.